Domenica 29 Maggio, 1:51
Utenti online: 404

foto di Getty Images

Carolina Kostner tornerà a gareggiare dalla prossima stagione agonistica

Carolina Kostner tornerà a gareggiare dalla prossima stagione agonistica

Carolina Kostner tornerà a gareggiare a partire dalla stagione agonistica 2016-2017. L’annuncio, nell’aria da qualche giorno, è arrivato nel corso di una conferenza stampa organizzata dalle Fiamme azzurre, gruppo sportivo per cui l'atleta è tesserata.

Nel corso dell'incontro, che si è tenuto a Roma in tarda mattinata presso l'Aula Magna dell'Istituto Superiore degli Studi Penitenziari, si è fatta chiarezza sulle speculazioni circa un imminente ritorno alle competizioni, iniziate a circolare con insistenza quando si è saputo che la squalifica per il coinvolgimento nel caso doping dell’ex compagno Alex Schwazer sarebbe terminata a fine 2015.

Per la verità, fin da subito, la stessa pattinatrice non aveva mai smentito l’ipotesi di progettare una partecipazione ai prossimi Giochi Olimpici, pur non sbilanciandosi mai più di tanto circa un immediato ritorno.


Carolina Kostner, che compirà ventinove anni tra pochi giorni, è diventata nel tempo una sorta di icona sportiva internazionale con un palmares senza precedenti per il pattinaggio italiano.

Tra il 2006 e il 2014 ha sempre concluso i Campionati europei nelle prime tre posizioni imponendosi in ben cinque occasioni. A livello di Mondiali, sono passati nove anni tra la prima medaglia di bronzo, ottenuta appena raggiunta la maggiore età, e l’ultima, arrivata a ventisette primavere suonate. Nel mezzo, ci sono state altre tre apparizioni sul podio, compresa la vittoria conquistata a Nizza nella stagione di grazia 2011-2012 in cui Kostner ha completato una sorta di grande slam vincendo anche la finale del Grand Prix e i Campionati europei.

In ambito olimpico, spicca il terzo posto ottenuto a Sochi nel 2014 in coincidenza con la migliore gara in assoluto della carriera.

Per quanto riguarda gli eventi di primo livello della categoria maggiore (Europei, Mondiali, Grand Prix, Olimpiadi), dal debutto avvenuto a sedici anni non ancora compiuti in occasione dei Campionati europei di Malmö (SWE), ha partecipato a 53 competizioni, salendo sul podio 34 volte con un 11 presenze sul gradino più alto.

Va però rimarcato come nel quadriennio olimpico passato sia stata capace di salire sul podio in tutte e venti le competizioni di primo livello cui ha preso parte ritoccando almeno una volta all’anno il primato nazionale.


Il coinvolgimento nel caso doping dell’ex compagno Alex Schwazer con conseguente squalifica non ha offuscato più di tanto la sua stella in quanto per l’opinione pubblica l’intera vicenda è parsa frutto di ingenuità ed eccessiva fiducia nel prossimo.

Poche settimana fa, la pattinatrice altoatesina ha partecipato in Giappone ad una "esibizione travestita da gara", ricavando probabilmente le conclusioni più opportune riguardo il futuro.

"Dopo un'analisi approfondita della situazione con il mio entourage", ha dichiarato Kostner, "ho preso la decisione di tornare a gareggiare a partire dalla prossima stagione. Mi sento serena, ma sarebbe stato prematuro anticipare i tempi perchè il corpo umano non è una macchina ed è necessario porre i giusti presupposti e riuscire a seminare bene prima di poter raccogliere".

In virtù dei risultati ottenuti nei Campionati mondiali del passato, potrà ottenere lo status di “Come-Back Skater”, che le garantirà la presenza in due tappe del prossimo Grand Prix (l'opzione è utilizzabile una sola volta in carriera).


Per aggiornamenti e video in tempo reale, sono sempre a disposizione:
la pagina facebook  "Figure Skating Molto più di uno sport"
il gruppo facebook  "pattinaggio-figure skating"
e la pagina facebook "NeveItalia Sport"

© RIPRODUZIONE RISERVATA