Sabato 3 Dicembre, 14:40
Utenti online: 4490
Ultimo: evoluzione meteo prossime ore
Poco nuvoloso
Sabato
Sera
Temp: -2°C
Poco nuvoloso
Vento 1 nodi
Zero termico a 1300 m
Domenica Notte
Temp: -5°C
Poco nuvoloso
Vento assente
Domenica Mattina
Temp: -6°C
Poco nuvoloso
 
 

Val d'Ultimo Schwemmalm

Clicca qui per inviare una foto
Val d'Ultimo
foto non disponibile
Situaz. Neve e Impianti
IMPIANTI CHIUSI
aggiorn il 1 Dicembre

Ultima nevicata:
1 Maggio 2016, 20 cm

La Val d'Ultimo si estende a sud-ovest di Merano fino al Parco Nazionale dello Stelvio. Comincia con la località di Lana, coperta di vigneti e castagneti, per finire alle altitudini prossime ai tremila metri con i ghiacciai del gruppo dell'Ortles sud-orientale. Il paesaggio, alpino e rurale, ha tutte le caratteristiche delle tradizionali vallate tirolesi: antichi masi abitati dalle fiere genti della valle, prati verdi boschi fitti e alte montagne.
Su entrambi i versanti, a nord della Val Venosta ed a sud della Val di Non, oltre 700 Km di sentieri costituiscono un vero e proprio paradiso per gli escursionisti.

Il centro sciistico SCHWEMMALM, che si estende fino a 2600 m di quota, offre una stupenda vista panoramica sulle vette circostanti del massiccio dell'Ortles.  Offre 18 Km. di piste per lo sci alpino, l'asilo Tana dell'orso, 25 km. di piste da fondo, 2 circuiti per lo slittino, 3 piste di pattinaggio, una piastra da curling, l'après-ski con accoglienza eccezionalmente ospitale.


approfondisci
Bearbeitet

Val d’Ultimo, il 26 marzo race ski test 2016/2017

di Michela Caré
Martedì 22 Marzo 2016

Sabato 26 marzo, in Val d’Ultimo, nel comprensorio sciistico Schwemmalm, ci sarà un race ski test, promosso dal negozio Ski Center, con gli sci da gara di Coppa del Mondo per la stagione 2016/2017! Chiunque lo voglia, può presentarsi alla pista numero 3 e provare gli sci su cui correranno la prossima stagione i campioni del Circo Bianco.

salewa basecamp

Merano, dormire una notte in tenda a 2300 metri di altezza

di Michela Caré
Venerdì 25 Novembre

Expedition di Salewa Basecamp è una delle avventure più belle da fare se si decide di andare in vacanza a Merano. Dormire una notte in tenda a 2300 metri di altezza sul Piccolo Monte Catino,  lontano dai rumori della città, nella natura incontaminata,  in uno splendido paesaggio invernale, e godersi una cena al chiaro di luna presso il rifugio poco distante, Mittager Hütte, dove la mattina seguente potrete degustare anche un’abbondante colazione altoatesina.

free fall ride

Free Fall Ride, l’emozione di battere una pista da sci con il gatto delle nevi

di Michela Caré
Martedì 22 Novembre

Siete mai saliti su un gatto delle nevi e vedere come lavora sulla piste da sci? Se siete curiosi di provare quest’avventura, il Free Fall Ride,  vi consigliamo nel comprensorio sciistico Tre Cime Dolomiti (ex Dolomiti di Sesto). Qui, la pista nera Holzriese, una delle più ripide delle Alpi, viene battuta ogni sera al meglio affinché la neve e il tracciato siano sempre in perfette condizioni.

Dolomiti Superski. Il 3 Dicembre prevista l'apertura del Sellaronda

Dolomiti Superski. Il 3 Dicembre prevista l'apertura del Sellaronda

di Rino Galeno
Mercoledì 16 Novembre

La data ufficiale per l'apertura della stagione invernale nel Dolomiti Superski è il 26 Novembre, quando sarà possibile iniziare a sciare sulle piste di Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Arabba, Tre Cime Dolomiti, Val di Fiemme-Obereggen, San Martino di Castrozza-Passo Rolle, Alpe Lusia-San Pellegrino e Civetta.

'Tre Cime Dolomiti' il 12 Novembre inaugura la stagione 2016/17 del Dolomiti Superski

"Tre Cime Dolomiti" il 12 Novembre inaugura la stagione 2016/17 del Dolomiti Superski

di Angelo Bonorino
Giovedì 10 Novembre

Sabato 12 Novembre sarà possibile iniziare a sciare a Passo Monte Croce. La località a confine tra Veneto e Alto Adige e parte del progetto "Tre Cime Dolomiti", inaugurerà per prima la stagione del Dolomiti Superski, essendo la prima SkiArea ad aprire le porte agli sciatori nel maxicomprensorio che unisce alcune delle più belle località di Veneto, Trentino e Alto Adige.

igloo

Vivere una notte magica in un igloo. A Speikboden si può!

di Michela Caré
Lunedì 7 Novembre

Nell’area sciistica di Speikboden, in Valle Aurina, si può provare la magia di dormire sotto le stelle in una igloo a 2000 metri di altezza. Non lontano dalla stazione a monte della cabinovia Speikboden si trovano l’igloo ristorante, l’igloo alloggio e la sauna alpina completa di piscina riscaldata insieme a una grande tinozza pronta per gli ospiti.

Da oggi è aperto il ghiacciaio della Val Senales per gli allenamenti delle squadre agonistiche

Da oggi è aperto il ghiacciaio della Val Senales per gli allenamenti delle squadre agonistiche

di Rino Galeno
Venerdì 2 Settembre 2016

Dal 2 Settembre le squadre agonistiche possono tornare ad allenarsi sul ghiacciaio della Val Senales, grazie all'apertura mattutina della Skiarea della Val Venosta. Per i primi 7 ski-team è entrata in funzione la seggiovia Grawand. “Il nostro intenso lavoro ha dato i frutti sperati e cominciamo la nuova stagione così presto come mai successo prima, in modo tale da offrire agli atleti degli sci club la possibilità di allenarsi” dichiarano Elmar Pichler Rolle e Christoph Hofer direttore e direttore tecnico delle Funivie Ghiacciai Val Senales. Lo scorso inverno sono stati depositati in ghiacciaio accumuli di neve che sono tornati utili per la riapertura

valsenales febbario 2012

Val Senales, bloccati i lavori per la costruzione della nuova pista di collegamento con Lazaun

di Michela Caré
Martedì 30 Agosto 2016

Sono stati fermati i lavori intrapresi da Funivie Ghiacciai Val Senales per la realizzazione di una nuova pista da Teufelsegg fino a valle a causa di una protesta da parte dell’Alpenverein e la Federazione protezionisti sudtirolesi.

gran paradiso piz sella val gardena

Selva di Val Gardena, nuova seggiovia Gran Paradiso con sedili riscaldati

di Michela Caré
Giovedì 28 Luglio 2016

Per la prossima stagione invernale, Selva di Val Gardena presenterà come novità la seggiovia Gran Paradiso a 8 posti  con sedili riscaldati, la prima in Italia, in sostituzione della vecchia sciovia.

belvedere

Plan de Corones, nuova pista Hinterberg e restyling della seggiovia Plateau

di Michela Caré
Giovedì 14 Luglio 2016

Il Plan de Corones si prepara alla prossima stagione invernale con due novità: la pista Hinterberg e il restyling della seggiovia Plateau. La pista sarà blu, di livello facile, lunga 2,9 km per un dislivello di 775 mt. Partirà dalla cima del “panettone” e scenderà sul lato destro (guardando verso valle) della stazione a monte della cabinovia Belvedere realizzata lo scorso anno.