Giovedì 26 Maggio, 22:17
Utenti online: 685
Francesco Paone
Francesco Paone

foto di Getty Images

È ufficiale: Darya Domracheva salta la stagione 2015-2016

Darya Domracheva vince in rimonta la mass start di Oberhof

L'annuncio era atteso da diverse settimane, ora è arrivata l'ufficialità: Darya Domracheva non parteciperà ad alcuna gara nella stagione 2015-2016.

"Dopo tante riflessioni e analisi ho deciso di prendermi un anno di pausa. Il pensiero di tirare il fiato mi è venuto già alla fine della Coppa del Mondo, ma ho commesso l'errore di non ascoltare il mio organismo. Dopo essermi presa una breve vacanza ho iniziato a preparare la nuova stagione.

Il piano era di mancare alcune tappe, in maniera tale da ridurre l'intensità del programma. Ho cominciato ad allenarmi con grande entusiasmo e tutto sembrava andare bene.

Ma il corpo non può essere preso in giro e alla comparsa dei segnali di mononucleosi è tornato a chiedere una pausa. Dopo essermi consultata con i medici sono giunta alla conclusione che la soluzione migliore è saltare la stagione. Sono sicura che mi farà recuperare energie e mi motiverà in vista dell'anno successivo.

Al momento la cosa più importante è recuperare dal sovraccarico fisico e psicologico. Per un mese mi rilasserò completamente, dopodiché ricomincerò a praticare attività fisica lentamente.

Nell'inverno svolgerò molti test sugli sci, avendo l'opportunità di farlo. In pratica mi allenerò seguendo un programma personalizzato e considererò l'annata come un nuovo inizio in cui mi riconcilierò con le cose semplici della vita come uscire con gli amici, camminare per le città e andare al cinema. Tutte cose difficili da fare se si è sportivi di alto livello.

Ovviamente ho un gran numero di progetti per il futuro, ma ognuno di essi potrà partire solo dopo che mi sarò rigenerata completamente sia sul piano fisico che psicologico".


Dunque la mononucleosi ha spinto definitivamente Domracheva a prendersi un anno sabbatico, ipotesi che aveva già contemplato indipendentemente dall'infezione virale. 

Il biathlon femminile diventa la terza disciplina della neve femminile a vedere una delle proprie protagonisti assenti nel prossimo inverno dopo lo sci alpino (Tina Maze) e lo sci di fondo (Marit Bjørgen).

 
AVVISO
È possibile iscriversi al gruppo BIATHLON ITALIA (clicca per aprire) dedicato esclusivamente alle news di questo sport, dove vi sarà la possibilità di commentare live le gare durante la stagione, visualizzare video esclusivi dedicati al biathlon e porre domande alla stampa specializzata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA