Sabato 20 Ottobre, 16:36
Utenti online: 1001
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images

Lindsey Vonn: "La prossima sarà la mia ultima stagione, record o non record"

Lindsey Vonn: 'La prossima sarà la mia ultima stagione, record o non record'

Lindsey Vonn ha dichiarato a Olympic Talk che la prossima sarà la sua ultima stagione come sciatrice, anche se non infrangerà il record di vittorie della Coppa del Mondo di Ingemar Stenmark, che ne ha 86 contro le sue 82. "Se lo battessi sarebbe un sogno che si avvera", ha detto Vonn prima di un evento di Chase a Manhattan. "Se non lo faccio non importa, penso di aver avuto una carriera di incredibile successo. Sono ancora la sciatrice femminile più vincente di tutti i tempi”.

La 34enne (tra una settimana) fuoriclasse nativa del Minnesota e trapiantata nel Colorado in primavera ed estate pensava di continuare se non avesse raggiunto il record in questa stagione. Alla fine, la sua lunga lista di infortuni ha preso la decisione per lei: "Fisicamente, sono arrivata al punto in cui non avrebbe senso continuare ancora. Mi piacerebbe davvero essere attiva quando sarò più vecchia, quindi devo guardare al futuro e non essere così concentrato su ciò che è davanti a me."

Anche a PyeongChang Lindsey pensava di ritirarsi dopo la prossima stagione 2018-19, ma a quel tempo il ritiro era subordinato all’abbattimento del record: "Non ho intenzione di mollare fino a quando non ottengo quel primato, questo è sicuro, non importa quanto dolore ho - disse dopo la sua ultima gara olimpica - ma spero davvero che ci vorrà solo un'altra stagione perché sarebbe difficile per me continuare dopo ".

La nostra Sofia Goggia, campionessa olimpica di discesa e grande amica di Lindsey, spera che non si ritiri alla fine del prossimo inverno e a PyeongChang ha cercato di convincerla in tal senso: "Se potessi continuare fisicamente per quattro anni, probabilmente lo farei . ha detto Vonn alla bergamasca a febbraio -.. Ma quattro anni sono davvero tanti. Ha detto che continuerà a cercare di convincermi, vedremo”.

Quando è in salute la statunitense negli ultimi anni ha ottenuto una media di sette vittorie per stagione e ha detto che ha intenzione di fare ogni discesa e ogni superG fino a quando batterà il record, lasciando perdere gigante e slalom. Le sue prime gare sono in programma nel primo fine settimana di dicembre sulla sua pista preferita, Lake Louise, dove se vincesse tre volte arriverebbe a un solo successo da Stenmark.

Vonn lascerà lo sport senza raggiungere un altro obiettivo: gareggiare contro gli uomini in Coppa del Mondo. Tuttavia ha detto giovedì che potrebbe ancora fare un evento di esibizione, forse un testa a testa. In primavera, Vonn aveva presentato la sua proposta alla FIS per essere ammessa in una gara maschile questo autunno, ma ha twittato: "Non ho rinunciato a questo. Ho solo aspettato un altro anno”. La FIS ha negato la sua offerta in passato.

Titter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA