Sabato 18 Novembre, 20:47
Utenti online: 1806
 
 

Val Chiavenna: Madesimo, Campodolcino, Motta,

La Ski Area Valchiavenna, situata a pochi chilometri dal confine svizzero e, a soli 140 Km. da Milano, è uno dei più importanti centri turistici della Valtellina.  Il comprensorio con i suoi 60 km di piste per lo sci alpino e i 18 km per lo sci di fondo, comprende Madesimo, Campodolcino, Motta, Montespluga e la Val di Lei.  Grazie alla particolare posizione geografica, garantisce un ottimo innevamento per tutta la stagione invernale. Per gli sciatori più esperti è possibile salire a quota 2884 metri, sul pizzo Groppera e cimentarsi sulla pista del Canalone, uno dei fuoripista più suggestivi dell'arco alpino.  Per i principianti esistono due campi scuola, mentre per gli appassionati di snowboard è predisposto, in zona Aquarela, uno snowpark.


Madesimo
Meglio conosciuta come Valle Spluga, è situata a 1550 metri di altitudine, nella Val San Giacomo.
Anticamente in seguito alla scoperta di una fonte di acqua solfato-terrosa e salino-magnesiaca fu costruito un modesto stabilimento termale che nel 1729 venne ampliato e rimodernato, diventando così un rinomato centro curativo. Grazie alla scoperta della fonte, Madesimo divenne una stazione climatica estiva.
Dal 1911 il paese assunse una notevole importanza anche come località sciistica, ospitando le prime gare di sci patrocinate dal Touring Club Italiano e successivamente nel 1946 i primi campionati assoluti di prove alpine del dopoguerra.
Vi è la possibilità di fare delle escursioni in motoslitta e sciate in notturna.

 


Campodolcino
E' un piccolo borgo posizionato a metà strada tra Chiavenna ed il passo dello Spluga, situato in una vallata attraversata dal fiume Liro
E' noto soprattutto per la funicolare Sky-Espress, che collega la località turistica con la skiarea della Val Chiavenna e la frazione Motta, situata a 1721 mt.  Si tratta della più moderna funicolare d'Europa, l'unica totalmente sotterranea, che può portare oltre 2500 persone all'ora. In tre minuti supera un dislivello di 700 mt. e immette direttamente sulle piste da sci.