Lunedì 20 Novembre, 10:19
Utenti online: 1541
 
 

Sankt Anton am Arlberg

La cittadina di Sankt Anton am Arlberg è posta a 1304 metri di altitudine, nel distretto di Landeck, in Tirolo. St. Anton am Arlberg è una tipica località alpina con una perfetta simbiosi tra modernità e tradizione, dove si sposano a perfezione apertura mondiale e autentica ospitalità tirolese. Qui è possibile scoprire usufruire di circa 110 Km di piste e numerosi tracciati dove praticare lo sci fuori pista

Particolamente apprezzati sono gli Après-ski e la dinamica vita notturna della cittadina, molto frequentata dai giovani da tutta Europa.

Sankt Anton ha ospitato i Mondiali di sci alpino nel 2001, oltre a svariate gare di Coppa del Mondo.


Il pendio ripido dello Schindler Kar, le discese del Galzig, Gampen o Kapall sul monte Valluga o il Rendl riempiono di entusiasmo anche chi è cresciuto con gli sci ai piedi. Per i fondisti sono tracciati 38 chilometri di anelli da fondo, per gli snowboarder è disponibile un funpark.
Vi sono inoltre a disposizione una pista per lo slittino, piste da ghiaccio per il pattinaggio e il gioco "Eisstock" (una divertentissima versione di bocce su ghiaccio). E per cambiare è possibile regalarsi una romantica escursione in slitta trainata dai cavalli nel magico paesaggio innevato circondati dalle montagne dell''Arlberg.
Molto amato anche il moderno e altamente tecnologico centro polifunzionale "Arlberg Well", per sua straordinaria zona wellness: una piscina coperta con passaggio all’esterno, un canale di corrente e una cascata, una grande area dedicata alla sauna, ai bagni di vapore e alla ricreazione, promettono ore liete e rilassanti.

St. Anton am Arlberg è considerata da molti la culla dello sci alpino, qui è stato inventato lo scodinzolo. Visitando il museo dello sci e di storia e cultura locale di St. Anton si scopre quanti campioni dello sci abbiano calcato queste piste. Gli “attrezzi” che si usavano all''inizio del secolo scorso per sciare, oggi possono farci sorridere ma rimangono come testimonianza della nascita di questo sport. L’Arlberg-Kandahar Haus, la sede che ospita il museo, è stata costruita nel 1912 e si trova al centro di un parco di divertimenti. Il museo offre uno spaccato vivo della storia di St. Anton e dell’Arlberg.

Nuovo è anche il Centro polisportivo "arl rock" dove é possibile fare arrampicata sia d''inverno che d''estate sulla parete di ghiaccio. Inoltre viene offerto anche bowling, tennis, squash, ping-pong, pallavolo, badminton e tante altre attività ricreative.