Venerdì 24 Novembre, 14:11
Utenti online: 1947
 
 

Solda Ortles Cevedale

Posta a 1890 metri di altitudine è considerata Siberia del Tirolo ed è circondata da almeno 10 cime superiori ai 3000 tra le quali l'Ortles, il Cevedale, il Gran Zebrù, che rendono il panorama incredibilmente suggestivo.
Il comprensorio per lo sci alpino offre 42 chilometri di piste comprese tra 1900 m e 3250 m. Da segnalare la Discesa famiglia, un facile e panoramico itinerario fuori pista, e il Kanonenrohr, una nera di 2,5km molto ripida e stretta con vista mozzafiato.
Il gruppo Ortles con 14 tremila offre agli appassionati di sci alpinismo e sci in neve fresca un panorama di varianti eccezionale. Disponibile anche un anello di fondo (7km) ed una pista per lo slittino (0,5km).  Al Rifugio Madriccio è disponibile un funpark con box, rail, rainbox e kicker. Un halfpipe è disponibile nella zona del ghiacciaio.
E' il regno degli yacks tibetani che, dopo esser stati importati da Reinhold Messner, si muovono in gran libertà e garantiscono un Apres-ski dal tocco esotico.

Sempre all’iniziativa di Messner si deve il Museo Alpine Curiosa, che documenta la storia del rapporto strettissimo fra l’uomo e la montagna.
Secondo la tradizione in questi luoghi è possibile imbattersi nello yeti, il leggendario uomo dele nevi, o in bambine che cavalcano lupi e in uomini che dividono la pentola con gli orsi.
Degna di una visita anche la casa delle Guide Alpine.