Domenica 19 Novembre, 9:53
Utenti online: 2308
 
 

Santa Caterina Valfurva, Alta Valtellina

Posta nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio e solcata dal torrente Frodolfo, Santa Caterina Valfurva è una tranquilla località della Lombardia che offre 40 km di piste di discesa comprese tra i 1700 e 2800 m.  E' nota soprattutto per ospitare le più importanti gare internazionali di sci nordico, per aver dato i natali a Deborah Compagnoni e per le innumerevoli possibilà di praticare lo sci primaverile fuoripista.
Per gli appassionati dello sci di fondo ci sono due anelli per un totale di 15 km di percorso fra i boschi.
E' una località climaticamente molto fredda, ma questa peculiarità unita ad un moderno impianto di innevamento artificiale, le consente di offrire piste ottimamente innevate da fine Novembre a inizio Maggio.


La più conosciuta tra le tante piste da discesa della Ski area è certamente la “Deborah Compagnoni”. Inaugurata nel 2005, in occasione dei Mondiali di sci alpino, è dotata di un moderno impianto di illuminazione per regalare forti emozioni sulla neve anche durante le sciate notturne.

Ai bambini è invece dedicato un moderno campo scuola dotato di nastro trasportatore per muovere i primi passi sulla neve assieme ai maestri della Scuola Sci e Snowboard Santa Caterina Valfurva.

Per gli appassionati di sci nordico la famosa pista Valtellina si snoda tra un'ampia piana e folti boschi a quota 1800 m ed è caratterizzata da anelli da 5 e 10 km, saliscendi e dislivelli tra 190 m e 390 m. Il tracciato presenta inoltre delle soluzioni tecniche originali e rivoluzionarie tra le quali, in particolare, un’impegnativa discesa molto apprezzata dai fondisti più esperti.
In passato la pista Valtellina è stata importante teatro di competizioni internazionali e numerosi appuntamenti di Coppa del Mondo.