Lunedì 20 Novembre, 3:02
Utenti online: 339
 
 

Roccaraso, Rivisondoli

Roccaraso è la porta dell'altopiano delle Cinque Miglia per chi arriva dalla Campania e dal Molise, ed è situato a 1236 m. di altitudine, tra il Parco Nazionale dell'Abruzzo ed il Parco della Majella.

Il comprensorio dell'Alto Sangro è il più grande comprensorio sciistico dell'Italia centrale e comprende le località di Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo e Barrea, per un totale di 130 km di piste da discesa.
L'area piu' interessante è quella Aremogna-Pizzalto, che va dai 1.500 metri di partenza dell'altopiano ai 2.140 metri delle Toppe del Tesoro.
L'area sciistica di roccarasto è attrezzata con una cabinovia esaposto con agganciamento automatico, 8 seggiovie e 12 skilift e serve 60 km di piste di difficolta' variabile, collegate sci ai piedi con altri 48 Km di piste dagli impianti della limitrofa stazione di Rivisondoli Monte Pratello. Con lo stesso skipass si può anche sciare sulle piste di Pescocostanzo e Pescasseroli.

Vanta notevoli attrezzature sciistiche e sportive in genere, con impianti moderni ed efficenti e piste adatte anche allo sciatore più esigente.

 

Le strutture sportive offrono al turista diverse alternative: pattinaggio, nuoto, bowling e tennis. In estate la località offre la possibilità di escursioni nei Parchi Nazionali dell'Alto Sangro e nell'Altopiano delle Cinque Miglia.

Roccaraso è il comune principale del comprensorio, posto a 1236 m. nella provincia dell'Aquila. Appartiene alla Comunità Montana Alto Sangro e Altopiano delle Cinque Miglia.
La prima gara di sci si tenne nel 1910 e il primo impianto di risalita fu la slittovia del Monte Zurrone costruita nel 1936. Annualmente si svolgono numerose gare anche di livello internazionale.