Venerdì 24 Maggio, 20:59
Utenti online: 813
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Pila BikePlanet: in Valle d'Aosta 16 tracciati per tutti i livelli

Pila Bike Park

Per chi vuole godersi la montagna anche d’estate, magari provando l’ebbrezza che si ha quando si scia, Pila offre un Bike Park tra i più completi d’Italia. Comodo da raggiungere grazie alla cabina Aosta-Pila, situata a pochi passi dall’uscita dell’autostrada, il Pila Bikeplanet è diventata ormai una meta fissa per tutti gli amanti della Mountain Bike.

Nel complesso sono presenti 16 tracciati, per un totale di 60 km, per praticare Downhill e Free ride che si estendono prevalentemente su terreno naturale, di varia lunghezza e difficoltà, inclusa quella di Coppa del Mondo, disegnata dall’ex campione del mondo Corrado Herin.  Il comprensorio di Pila offre inoltre 12 itinerari di Cross Country, per un totale di 185 km di percorsi. Nel corso degli anni Pila ha ospitato la Coppa del Mondo DH, l’IXS Europe Cup e la Gravitalia.

La più grande attrazione è la “Desarpa Bike”, che con i suoi 15 km di lunghezza e 2.200 m di dislivello permette, partendo da quota 2705 m, di raggiungere la partenza della Pila-Aosta. Le piste dedicate al Free ride sono accessibili a chiunque abbia un po’ di esperienza nella discesa e nella conduzione della MTB, i gradi di difficoltà sono segnalati, con la possibilità di aggirare i punti più impegnativi. Le piste di downhill, richiedono invece una buona preparazione atletica e tecnica.

I NOSTRI CONSIGLI

Desarpa Bike
Lunghezza: 15 Km 
Dislivello: 2.200 m
Partenza: Arrivo seggiovia Couis 1
Arrivo: Arrivo telecabina Pila-Aosta
Difficoltà: Media

 

Pila-Aosta Freeride
Lunghezza: 11 km
Dislivello: 1.170 m
Partenza: Arrivo telecabina Pila-Aosta
Arrivo: Partenza telecabina Pila-Aosta
Difficoltà: Media

 

Foto : Bike Park Pila

© RIPRODUZIONE RISERVATA