Venerdì 17 Novembre, 20:36
Utenti online: 2216
 
 

Pescasseroli

Situata a 1167 metri sul livello del mare, Pescasseroli è il cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, di cui è anche sede amministrativa centrale. Da decenni è una stazione invernale strutturata, non di grandi dimensioni ma sempre più qualificata, tanto da aspirare al traguardo delle mete sciistiche più frequentate e note del Centro Italia.  Derivante il suo nome dal latino Pesculum Serulae, che significa “roccia affiorante sul Sangro”, Pescasseroli è circondata dai Monti Marsicani, un massiccio che supera i 2000 metri di quota in oltre 50 vette.


Pescasseroli presenta un comprensorio sciistico fra i più importanti d’Abruzzo. Sviluppato sulle due vette di Monte Ceraso (1820 mt) e Monte Vitelle (mt 1845), esso è costituito da cinque impianti di risalita (tre seggiovie e due sciovie) e 20 km di discese, per un totale di 14 piste così distribuite: due nere, sei rosse e sei azzurre (di cui un campo scuola).

Da quest’anno Pescasseroli fa parte del neonato Consorzio Skipass Alto Sangro, che riunisce le quattro stazioni sciistiche di Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo e Pescasseroli consentendo di sciare in tutti e quattro i comprensori (156 km totali di piste) con un solo skipass.