Venerdì 24 Novembre, 17:56
Utenti online: 1907
 
 

Nevegal Dolomiti Bellunesi

Collocato in una posizione invidiabile, a pochi minuti dall'uscita della A27sorge il Nevegal, che rappresenta la stazione invernale veneta più vicina alla pianura.
Il colle dei bellunesi è un altopiano che si trova sul versante settentrionale del Gruppo del Col Visentin, quella cresta in direzione nord-est sud-ovest che divide la pianura padano-veneta dalla Val Belluna, le cui vette più alte sono il Col Visentin (1763 m di altitudine), il Col Toront a 1673 m di altitudine e il Col Faverghera a 1610 m di altitudine.
Il suo comprensorio sciistico offre un panorama favoloso e permette di sciare su 35 chilometri di piste servite da 7 impianti di risalita.

Dal Nevegal si può godere di una meravigliosa visione panoramica dell'intera cerchia dolomitica e della Valbelluna, nonché di suggestivi tramonti colorati sul Piave con lo sfondo verso occidente delle Pale di San Lucano, i Monti del Sole e le Vette Feltrine.

Dal Col Visentin si scorge in basso il Piave e Belluno, protetta dalla superba cornice della Schiara, dietro la quale a sua volta farà capolino (verso est) la massiccia mole del Pelmo, quindi la Croda Rossa, il Sorapiss, la Croda Marcora. Seguono poi le cime del Bosconero, l'Antelao, le Marmarole.
Oltre la Valle del Piave troneggiano il Duranno e la catena del Col Nudo e del Monte Cavallo. L'Altopiano del Cansiglio è vicinissimo sull'altra sponda del sottostante lago di Santa Croce, visibilissimo dalla malga Faverghera e dal sentiero che costeggia il giardino Botanico delle Alpi Orientali che la raggiunge.