Venerdì 24 Novembre, 6:56
Utenti online: 685
 
 

Forni di Sopra

Immersa nelle splendide vette delle Dolomiti Orientali, Forni di Sopra è una giovane stazione sciitica posta a 900 m. di altitudine; con il vicnio passo della Mauria rappresenta il ponte ideale fra Carnia e Cadore
Il comprensorio sciistico è suddiviso in due zone, una  dedicata ai principianti, il Davost, con alcuni impianti a bassa quota, e l'altra, l'area del Varmost, meta degli gli sciatori più esperti.  I complessivi 16 km di piste da discesa e i 13 per lo sci di fondo lungo il fiume Tagliamento, sono completamente assicurati da un impianto di innevamento programmato.  Presente anche uno Snow Park dedicato ai bambini.


Da Forni di Sopra si sale in seggiovia fino a Cima Crusicalas, a 2073 metri di altitudine, da dove la vista spazia a 360° sulle Dolomiti, dai Monfalconi, all'Antelao alle Tre Cime del Lavaredo. La discesa, sulla pista del Varmost, si snoda per 5 km fra i boschi ed è considerata una delle più belle del Friuli, oltre ad essere quella con maggiore dislivello. Gli impianti del Varmost sono i più alti della regione e portano ad oltre 2.000 metri, dove si scia su campi sempre esposti al sole.

Le attività sciistiche di Forni non terminano col finire dell’inverno, difatti anche in estate la località è meta per tutti coloro che desiderano praticare l’alternativo sci d’erba.  Al di là delle attività che si possono godere sulla neve, è possibile effettuare escursioni e passeggiate, gite a cavallo o con le ciaspole sul manto nevoso, nelle splendide selve boschive che circondano la zona.  Forni di Sopra è infatti la porta di accesso, sul lato dell'alta Val Tagliamento, al Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, dove vengono organizzate gite ed escursioni didattiche e naturalistiche.