Venerdì 22 Giugno, 19:13
Utenti online: 479

Test, preparazione e offerte, il fine stagione dello Skicenter di Bressanone

Test, preparazione e offerte, il fine stagione dello Skicenter di Bressanone

Il week-end del 21 e del 22 Aprile nella Skiarea Falora di Cortina d’Ampezzo si è tenuto il classico appuntamento di fine stagione organizzato dallo Skicenter di Bressanone, con gli Atleti degli Sci Club Veneti e Altoatesini che hanno potuto testare gli sci FIS Race della stagione 2018/2019.

Al villaggio allestito dai ragazzi dello Ski Center presso il rifugio Faloria, a 2120 metri di altitudine, erano disponibili i brand Blizzard, Rossignol, Head e Nordica, con oltre 150 sci disponibili per il test.  Gli atleti giovani, Junior e Master intervenuti hanno potuto fare affidamento sui consigli degli uomini delle aziende presenti sul campo, sulla professionalità del personale di SkiCenter.

Le piste della Skiarea Faloria erano ottimamente preparate e nonostante la data a primavera inoltrata le condizioni della neve erano buone fino all’ora di pranzo.   Gli atleti presenti per il test hanno potuto contare su un prezzo dello skipass di favore e soprattutto su una pista cronometrata allestita in posizione ottimale per dare la possibilità a tutti di testare più materiali possibili.

Video : Due giorni di test a Cortina con Skicenter, Blizzard, Nordica, Head, Rossignol
 

Dopo la prima ora di test di Sabato mattina erano già più di 150 gli atleti registrati presso il gazebo all’ingresso del villaggio, realizzato anche grazie alla collaborazione con NeveItalia.   Tanti sci club hanno organizzato i gruppi per patecipare allo ski-test SkiCenter.
Nell’ambiente degli sci club Veneti, Klaus e Andrea (il proprietario di SkiCenter e il suo braccio destro) hanno saputo guadagnarsi il rispetto e la stima di tutti, dagli allenatori agli atleti ai genitori dei ragazzi.

Nella due giorni di Cortina non sono mancati momenti di divertimento e occasioni di svago, con il concerto offerto sabato pomeriggio presso il Rifugio Faloria, la possibilità per chi partecipava al test di avere un buono sconto per la birra presso il Bar Sport in centro a Cortina e i numerosi gadget in omaggio.

 

Due parole sullo SKICENTER di Bressanone

Per le AZIENDE
Credibilità e professionalità che hanno consentito a Skicenter di ottenere un notevole credito anche da parte delle Aziende.  Proprio in occasione dell’appuntamento alla Skiarea Faloria, Blizzard ha accreditato SkiCenter come unico centro racing del nord-est Italiano, invitando i propri atleti ad andare in questo centro e portando anche Kristian Ghedina all’interno del villaggio SkiCenter.     Iniziative analoghe avevano già fatto in passato Rossignol, Head e Nordica, riconoscendo a SkiCenter un ruolo chiave nel conteso ambiente race altoatesino.

Per i CLIENTI
Grazie alla sua posizione ottimale e strategica vicina ai ghiacciai, offre un servizio e una preparazione a 365 giorni l’anno.  Numerosi atleti di nazionali sia italiana che straniere affidano da tanti anni a SkiCenrter la preparazione degli sci da gara e da quando è stato aperto il laboratorio bootfitting sotto la guida di Andrea con l’utilizzo di apparecchiature sempre all’avanguardia, SkiCenter sta diventando un punto di riferimento anche per la preparazione degli scarponi.

Skicenter investe ogni anno nei macchinari più all’avanguardia del settore. Dopo i nuovi scanner 3d per la misurazione del piede e le apparecchiature per la scelta dei plantari su misura, quest’anno è stata introdotto un macchinario unico al mondo a controllo numerico per la fresatura della suola dello scarpone.  Il lavoro di precisione è sempre più apprezzato dalle richieste delle nazionali, degli atleti di tutte le categorie e dagli sci club.

Ultima delle offerte da non perdere, lanciata proprio in questi giorni, consente a tutti di ottenere 50 Euro di sconto aggiuntivi rispetto alle offerte, portando un vecchio paia di sci, anche se inutilizzabili!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...