Venerdì 26 Aprile, 3:50
Utenti online: 151

Volkl Racetiger GS Pro Uvo 3D

2017 2018 Versione 2019
scheda aggiornata il 15 Ottobre 2018
Capacità:
esperto
Lunghezza:
175,180,185
Raggio:
19,4m @ 180
Sidecut:
114/69/97@180
Terreno:
100% Pista
Bindings:
Marker X-cell 12-16-18, Marker WC Plate 10 mm
|
97 mm
|
69 mm
|
114 mm

Il risultato del Test Neve Italia

  • Rispondenza al profilo
    SI al 84 %
    VolklRacetiger GS Pro Uvo 3D (2019)4.112
  • Stabilità
    4.09
  • Comfort
    4.00
  • Maneggevolezza
    4.09
  • Conduzione
    4.27
  • Impulso
    3.73
  • Curve strette
    3.91
  • Curve medie
    4.36
  • Curve ampie
    4.00
  • Presa di spigolo
    4.27

Il nuovo Völkl Racetiger GS Pro nella stagione 2018/19 viene proposto con la nuova costruzione 3D Glass e il nuovo UVO antivibrante. La proposta della casa tedesca è molto ben bilanciata per il settore: non è mai troppo complicato, è proprio come dovrebbe essere un racecarver GS: “stabile, reattivo e non eccessivo” scrive Federico Casnati.
“E’ molto intuitivo, stabile fin dall’inizio della curva”, lo descrive Riccardo Giacomel, mentre per Giovanni Manfrini i principali pregi dello sci sono la stabilità e la struttura importante, unita alle vibrazioni pressoché nulle.
La piastra Piston utilizzata lo rende “più strutturato e intuitivo, molto stabile al centro della curva” (Massimiliano Novena), tuttavia alla lunga la piastra può rendere la struttura “troppo rigida sotto il piede” (Stefano Belingheri) così che usare lo sci tutto il giorno può diventare troppo stancante se non si è allenati (Riccardo Giacomel), perché risulta difficile da deformare, soprattutto su nevi morbide (Giovanni Manfrini).
Tra i pregi dello sci spicca sicuramente la presa di spigolo che fa sembrare semplice ogni ingresso curva, grazie all’assenza di vibrazioni sulla spatola. 
I difetti si concentrano soprattutto sulla rigidità della piastra, segnalata da più di un testatore, e sulla tendenza a cedere quando le velocità si fanno sostenute.
Nonostante ciò, la struttura non eccessivamente rigida lo fa adattare a tutti gli archi di curva (Alex Favaro), il Völkl Racetiger GS Pro Uvo 3D si propone quindi ad un ampio pubblico di sciatori, sia chi ricerca elevate performance ma anche chi vuole uno sci per sciare su più archi di curva, non solamente quello d’elezione.

Cosa dice l'azienda

La versione Pro del Racetiger GS per aspiranti atleti presenta la finitura da competizione approvata per la Coppa del Mondo, con un’inclinazione di 0,8°sulla base piana della lamina e 87,6°di inclinazione laterale. E naturalmente l’anima in legno è la Speedwall Multi Layer, con lo strato di legno extraduro posizionato subito dietro il fianchetto. La larghezza di 70mm sotto il piede, la piastra World Cup da 9 mm pre-montata e la sciata tranquilla del sistema UVO garantiscono sensazioni da vera Coppa del Mondo.

(Descrizione fornita dal produttore)

Tecnologie:


Marker Worldcup Interface
UVO 3D
3D.Glass
Speedwall Multilayer Woodcore
Powered by Titanium
Race Finish
Base P-Tex 4504
Full Sidewall

Presentazione
News Sportive
Giuliano Razzoli lascia Fischer per passare a Völkl
Giuliano Razzoli ha annunciato sui social network di essere approdato a Völkl abbandonando...
Novità in casa Head: rinnovano Kjetil Jansrud e Matthias Mayer, arriva da Völkl Lena Dürr
Parecchie novità in casa Head tra rinnovi e nuovi arrivi nel World Cup Rebels Team.