Mercoledì 19 Dicembre, 6:05
Utenti online: 339
Federico Casnati
Federico Casnati

Anticipazioni 2015/16 Dynafit: nuovi sci e scarponi da touring

dynafit_ispo_2015

Dynafit a ISPO di Monaco ha presentato una gamma prodotto molto rinnovata: Stefano Finazzi ci illustra le principali novità della gamma, incentrate sul freetouring: un nuovo sci e un nuovo scarpone, entrambi con inserti in carbonio a rinforzo della struttura.

il nuovo sci della gamma freetouring di Dynafit si presenta con 109mm sotto il piede, mettendo subito a nudo la sua propensione alla discesa e all’esplorazione piuttosto che alla salita. L’anima è totalmente in legno Paulonia, abbinata ad inserti in sintetico e fianco dritto per tutta la lunghezza dello sci, per una migliore presa delle lamine in discesa.

La classica punta Dynafit si presenta con il largo impiego di carbonio, che alleggerisce la spatola per le sciate in neve soffice.
Una ulteriore particolarità è nella soletta: due inserti sotto la spatola in corrispondenza del rocker, che fisicamente attribuiscono allo sci il punto preciso in cui lo sci deve rispondere in modo reattivo alla flessione, per riuscire a surfare sopra la neve.

Gli occhi nello stand sono però concentrati sul nuovo Dynafit Khion a 4 ganci, dal peso di soli 1,530gr.
Rappresenta per il marchio una sfide progettuale, essendo il primo scarpone progettato dall’interno verso l’esterno, attorno al piede. Si è infatti creata prima la scarpetta e poi lo scafo in pebax, rinforzato con un esoscheletro in carbonio nella versione top di gamma Carbon. La scarpa è molto affusolata, per avere il minimo attrito quando si scia in fresca, con ganci in magnesio e calamita per far rimanere in posizione i ganci anche quando sono aperti in salita.
Il sistema skiwalker è efficace e semplice ma soprattutto progressivo in tenuta, lavorando nello stesso asse del gambetto, grazie allo spoiler in magnesio.
Infine, la costruzione si caratterizza per l’assenza di una lingua e struttura aperta: essendo pensato anche per la discesa è dotato di una struttura overlap delle plastiche, come per le scarpe da discesa, con i due lembi che vanno a sovrapporsi per donare più rigidità e precisione alla costruzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA