Martedì 21 Novembre, 2:03
Utenti online: 420
La sicurezza sugli sci prima di tutto!

Soccorso sulle piste a pagamento? Niente paura ci pensa Snowcare

Un soccorrittore sulle piste

Sul ghiacciaio con le scarpe da tennis, su una vetta ma poi si è troppo stanchi per scendere, si è esagerato con il bombardino e non si riesce a fare la pista con gli sci ai piedi.  Sono tutti motivi per cui i soccorsi alpini vengono chiamati impropriamente alzando notevolmente i costi di gestione.

Per far fronte a questo problema da due anni a questa parte le regioni italiane sono sensibili alla problematica del soccorso in pista e alcune località hanno deciso di istituire una tariffa per questo servizio.   In questo modo i costi di gestione sono contenuti e le chiamate inutili ridotte.

La prima località ad introdurre il soccorso in pista a pagamento è stata Plan de Corones, in Alto Adige nel 2014. 

Dalla stagione sciistica 2015 anche la Valle d’Aosta, per mantenere il servizio di eccellenza svolto da pisteur–secouriste opportunamente preparati per gli interventi di primo soccorso in pista, ha introdotto il pagamento di un contributo spese di 200€ per il servizio di soccorso in toboga sulle piste da sci. 

A partire dalla stagione invernale 2016/2017  in Piemonte anche sulle piste servite dagli impianti di Alagna e dalle località del comprensorio della Vialattea , il servizio di primo soccorso e trasporto in toboga costerà 200 euro. Fuori dai confini regionali il soccorso a pagamento è peraltro una consuetudine consolidata in tutto l'arco alpino.

Ma allora gli sciatori come fanno a tutelarsi senza spendere cifre ingenti?

L’assicurazione Snowcare Oro, al costo di 3€ al giorno, comprende anche la copertura delle spese di soccorso sulle piste italiane in toboga o elicottero fino a 1.000€. Questa versione è stata appositamente studiata per garantire una gestione del soccorso in montagna a 5 stelle.

In questo modo la località sciistica non rinuncia alla qualità del servizio ma garantisce ai suoi clienti servizi professionali a pagamento che costituisco un valore aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA