Mercoledì 29 Marzo, 15:04
Utenti online: 1552
Jacopo Barbieri
Jacopo Barbieri

foto di Getty Images

Slalom femminile St. Moritz 2017 – Storia e statistiche

Slalom femminile St. Moritz 2017 – Storia e statistiche

La decima gara dei Mondiali di St. Moritz sarà lo Slalom Speciale femminile.

SLALOM FEMMINILE NELLA STAGIONE IN CORSO

Nella stagione in corso si sono disputati 7 Slalom femminili; la dominatrice, manco a dirlo, è Mikaela Shiffrin, che ne ha vinti 5 (Levi, Killington, Sestriere, Semmering e Maribor) ed è giunta 1 volta terza (Flachau). Le uniche “intruse” sono Veronika Velez Zuzulova, che a Zagabria ha sfruttato l’inforcata di Shiffrin per vincere, e Frida Hansdotter, dominatrice a Flachau.

Zuzulova è stata spesso e volentieri battuta da Shiffrin: si è infatti classificata seconda a Killington, Sestriere e Semmering, gare in cui si è sempre piazzata al terzo posto Wendy Holdener, terza anche a Flachau e seconda a Levi e Maribor, e pertanto unica insieme a Shiffrin a vantare 6 podi stagionali. Top three anche per Petra Vlhova (terza a Levi e seconda a Zagabria), Sarka Strachova (terza a Zagabria) e Nina Løseth (seconda a Flachau).

Nella classifica di specialità – la quale comprende anche il City Event di Stoccolma – comanda logicamente Shiffrin con 660 punti contro i 515 di Zuzulova e i 415 di Holdener. La migliore e unica azzurra fra le prime quindici è Chiara Costazza, nona con 151 punti e autrice di due ottavi posti come migliori risultati stagionali.

Ricapitolando, questi sono i podi dei 7 Slalom di Coppa del Mondo disputati in stagione.

 

SLALOM FEMMINILE A ST. MORITZ

St. Moritz è un comune del Canton Grigioni, rinomata e lussuosa meta di turismo sia invernale che estivo, nonché località storica per quanto riguarda lo sci alpino. Ha già infatti ospitato tre edizioni dei Mondiali (1934, 1974 e 2003), una delle Olimpiadi (1948) e diverse tappe di Coppa del Mondo; in particolare dal 1999 è appuntamento praticamente fisso per il circuito femminile.

Tuttavia sono solo 5 le edizioni dello Slalom femminile di St.Moritz, 1 di Coppa del Mondo, 3 valide per i Mondiali rispettivamente del 1934, del 1974 e del 2003, e quella che assegnò il titolo olimpico del 1948. Considerata la notevole distanza in anni fra una gara e l’altra, nessuna donna è ha avuto la possibilità di conquistare più di una vittoria o di un podio in uno Slalom disputato a St.Moritz.

Il miglior risultato di un’italiana è il quinto posto raggiunto da Claudia Giordani in occasione dei Mondiali del 1974. Paula Wiesinger fu invece sesta nell’edizione del 1934, mentre nella gara delle finali dell’anno scorso Federica Brignone e Chiara Costazza si classificarono rispettivamente sedicesima e ventesima.

Questo è l’elenco dei podi di tutti gli Slalom femminili di primo livello disputati a St. Moritz.

 

SLALOM FEMMINILE AI MONDIALI

Lo Slalom Speciale è entrato nel programma mondiale sin dalla prima edizione di Mürren 1931 e ha sempre assegnato la medaglia d’oro per un totale di 43 titoli, dei quali fanno parte le Olimpiadi dal 1948 al 1980 in quanto avevano valore anche di Mondiale.

Il medagliere individuale è comandato da Christl Cranz, la dominatrice degli anni 30, capace di portare a casa 4 ori (St.Moritz 1934, Chamonix 1937, Engelberg 1938 e Zakopane 1939) e 1 argento (Mürren 1935). A quota 2 successi ci sono Hanni Wenzel (St.Moritz 1974 e Lake Placid 1980), Erika Hess (Schladming 1982 e Crans Montana 1987), Janica Kostelic (St.Moritz 2003 e Santa Caterina 2005) e Mikaela Shiffrin (Schladming 2013 e Beaver Creek 2015: la sua striscia proseguirà?).

A livello di medaglie totali, alle spalle delle 5 di Cranzl ci sono a quota 4 Marielle Goitschel (1 oro e 3 argenti), e Sarka Strachova, che molto silenziosamente ha conquistato 1 oro, 1 argento e 2 bronzi. La ceca avrà dunque un appuntamento importante con la storia nella gara di St.Moritz.

Un solo titolo mondiale per l’Italia, ottenuto tuttavia in una gara storica. Il 5 febbraio 1997 a Sestriere Deborah Compagnoni vinse l’oro e Lara Magoni l’argento, unica doppietta azzurra al femminile in un main event in qualsiasi disciplina dello sci alpino (fra gli uomini ci riuscirono Piero Gros e Gustav Thöni nello Slalom delle Olimpiadi di Innsbruck del 1976). Oltre alle due di Sestriere, sono arrivate altre 4 medaglie fra i pali stretti: Celina Seghi fu bronzo ad Aspen 1950, Claudia Giordani argento a Innsbruck 1976, Daniela Zini bronzo a Schladming 1982 e Paoletta Magoni bronzo a Bormio 1985.

La campionessa del mondo in carica è Mikaela Shiffrin, che a Beaver Creek 2015 si impose davanti a Frida Hansdotter e a Sarka Strachova.

Questo è l’albo d’oro completo dello Slalom femminile ai Mondiali di sci alpino.

 

Lo Slalom Speciale femminile, decima gara dei Mondiali di St. Moritz nonché ultima dedicata alle ragazze, si disputerà sabato 18 febbraio; la prima manche partirà alle ore 09:45, la seconda alle ore 13:00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Winter Sport News