Giovedì 19 Ottobre, 14:54
Utenti online: 971
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Fisi Pentaphoto

Sedici azzurri si allenano allo Stelvio malgrado gli impianti chiusi

Sedici azzurri si allenano allo Stelvio malgrado gli impianti chiusi

Mentre una parte degli slalomgigantisti è partita oggi per Ushuaia il resto delle squadre azzurre di Coppa del Mondo si alleneranno sul ghiacciaio dello Stelvio malgrado i problemi di innevamento e gli impianti chiusi.

Grazie all’organizzazione guidata da Umberto Capitani che mette a disposizione i gatti delle nevi alle nostre squadre che da domani si troveranno al Livrio e avranno così la possibilità di sciare per tre giorni malgrado tutti i problemi legati al caldo delle ultime settimane.

Tanto per cominciare sarà presente la squadra della velocità femminile guidata, in assenza di Alberto Ghezze che ha lasciato l’incarico di responsabile di settore per tuffarsi nell’organizzazione dei Mondiali di Cortina 2021, dal capoallenatore dello sci alpino femminile italiano Matteo Guadagnini e sarà composta da Nicol Delago, Elena Fanchini, Verena Gasslitter, Laura Pirovano, Hanna Schnarf e Verena Stuffer, ci saranno anche i tecnici Giovanni Feltrin, Giacomo Radici, Luca Scarian e Marco Viale.

Ci saranno anche molti rappresentanti dei team di velocità e gare tecniche: Henri Battilani, Guglielmo Bosca, Emanuele Buzzi, Luca De Aliprandini, Florian Eisath, Werner Heel, Roberto Nani e Riccardo Tonetti, seguiti dal responsabile di settore Alberto Ghidoni e dai tecnici Giuseppe Abruzzini, Paolo Cucchetti, Lorenzo Galli, Raimund Plancker, Devid Salvadori, Patrick Staudacher e Alberto SuglianoA completare la pattuglia, per un totale di sedici atleti, Matteo De Vettori e Florian Schieder della squadra di velocità di Coppa Europa e guidati da Giuseppe Butelli.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA