Mercoledì 29 Giugno, 23:52
Utenti online: 670
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Getty Images / AFP

Lindsey Vonn in testa dopo il superG della combinata di Soldeu!

Lindsey Vonn in testa dopo il superG della combinata di Soldeu!

Ieri è stata portata via in toboga dopo essere rimasta immobile dopo la caduta, oggi Lindsey Vonn è risorta come Lazzaro o come l’araba fenice facendo il miglior tempo nell superG valido per la combinata femminile di Coppa del Mondo di Soldeu.

Qui il risultato completo del superG!

In casi simili a quello di Lindsey qualcuno ha accusato nel passato altre grandi atlete di altri sport di essere delle grandi attrici, noi non vogliamo fare certe illazioni e insinuazioni da forum e ci limitiamo a dire che solo Lindsey sa quanto sia grave il suo infortunio al ginocchio. Oggi comunque ha gareggiato non con uno ma con due tutori, e non ha dato l’impressione di tirare al massimo eppure è comunque lì davanti a tutte, la risonanza che farà domani darà una risposta plausibile, al momento siamo contenti di pensare che la regina dello sci alpino possa giocarsi fino alla fine la Coppa del Mondo con Lara Gut, che prima dello slalom le rende 43 centesimi di distacco ed è quinta.

Seconda a 26 centesimi dalla connazionale statunitense c’è una Laurenne Ross mai così in forma nella sua carriera ex-aequo con la svedese Kajsa Kling, quarta la slovena Ilka Štuhec, seste ex-aequo a 55 centesimi le migliori azzurre, Johanna Schnarf e Federica Brignone, la trionfatrice di ieri, che anche con un numero alto, il 31, ha dimostrato di essere stabilmente tra le migliori della specialità e tra l’altro senza un errore nel finale sarebbe stata moto vicina a Lindsey, ottava la norvegese Ragnhild Mowinckel, nona a 83 centesimi Francesca Marsaglia.

Per quanto riguarda i distacchi delle slalomiste da Vonn, la canadese Marie-michèle Gagnon è a 96 centesimi, la svizzera Denise Feierabend a 1”13, la svizzera Wendy Holdener a 1”22, la francese Anne-sophie Barthet a 1”36, l’austriaca Michaela Kirchgasser a 1”84, ma soprattutto la statunitense Mikaela Shiffrin è a 1”93, distacco recuperabile per una come lei se la pista di slalom sarà difficile come sembra ma non sarà un compito facile visto che è quarantesima. Fuori invece la tedesca Viktoria Rebensburg che dice probabilmente addio a ogni velleità di vittoria nella classifica generale di Coppa del Mondo. Le altre azzurre: diciassettesime ex-aequo a 1"09 Elena CurtoniSofia Goggia, trentatreesima a 1"79 Marta Bassino.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA