Venerdì 24 Marzo, 16:47
Utenti online: 1674
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Fisi Pentaphoto

Trionfo di Christoph Mick nello slalom parallelo di Coppa del Mondo di Bad Gastein

Trionfo di Christoph Mick nello slalom parallelo di Coppa del Mondo di Bad Gastein

E’ andato in scena a Bad Gastein, sulle nevi austriache del Salisburghese, il terzo appuntamento con la Coppa del Mondo di snowboard parallelo.

Qui il risultato completo delle qualificazioni femminili!

Qui il risultato completo delle qualificazioni maschili!

Qui il risultato completo delle fasi finali femminili!

Qui il risultato completo delle fasi finali maschili!

Qui la classifica di Coppa del Mondo di snowboard alpino femminile!

Qui la classifica di Coppa del Mondo di snowboard alpino maschile!

Qui la classifica di Coppa di slalom parallelo femminile!

Qui la classifica di Coppa di slalom parallelo maschile!

Solo Mirko Felicetti, ventiduesimo, e Daniele Bagozza, quarantaduesimo, non hanno superato le qualificazioni, per quanto riguarda gli altri, Maurizio Bormolini le ha addirittura vinte, Aaron March si è qualificato in settima posizione, Christoph Mick in ottava, Gabriel Messner in decima e Roland Fischnaller in quindicesima, tra le donne unica azzurra in pista Nadya Ochner, che è passata alle fasi finali col terzo tempo.

L’altoatesina viene però subito eliminata negli ottavi dalla svizzera Julie Zogg e viene classificata nona, tra gli uomini solo Mick e March, quest’ultimo vittorioso nel derby con Messner, passano il primo scoglio, eliminati Bormolini e Fischnaller, classificati al nono e al sedicesimo posto mentre Messner finisce tredicesimo. Mick nei quarti batte il giustiziere di Bormolini, il russo Konstantin Shipilov, mentre March si arrende a quello di Fiscnaller, lo svizzero Kaspar Flütsch, e viene classificato sesto.

La gara femminile viene vinta dalla 18enne austriaca Daniela Ulbing, al primo successo e al secondo podio in Coppa del Mondo, che nella finalissima ha battuto l’olandese Michelle Dekker, che è al primo podio in assoluto nella massima manifestazione a tappe FIS dello snowboard parallelo, è il quinto invece per l’altra austriaca Sabine Schöffmann, che dopo aver perso la semifinale contro la connazionale Ulbing nella finale per il terzo posto ha avuto la meglio su Zogg, colei che aveva battuto Ochner.

Trionfo azzurro tra gli uomini con il 28enne altoatesino Mick che prima supera in semifinale l’austriaco Andreas Prommegger e poi in finale ha la meglio per soli 9 centesimi su Flütsch vincendo la sua seconda gara in Coppa del Mondo dopo lo storico slalom parallelo di Cortina d’Ampezzo del 19 dicembre 2015 quando ci furono quattro azzurri nei primi quattro e cinque nei primi sei. E’ il primo trionfo stagionale per le squadre azzurre di Coppa del Mondo della tavola, per Flütsch è il secondo podio a oltre sei anni di distanza dal primo. Per il veterano Prommegger invece i podi sono addirittura 36 dato che nella finale per il terzo posto ha battuto l’altro svizzero Nevin Galmarini.

Domani si disputerà uno slalom parallelo misto a squadre, mentre il prossimo appuntamento con le gare individuali di snowboard alpino saranno i giganti paralleli maschile e femminile in calendario a Rogla il prossimo 28 gennaio e ci arrivano da leader della generale la ceca Ester Ledecká, oggi fuori negli ottavi e classificata decima, e il russo Andrey Sobolev, oggi assente, mentre i leader di specialità sono i vincitori odierni, Ulbing e Mick.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA