Domenica 25 Settembre, 22:45
Utenti online: 1072
Chiesa in valmalenco: evoluzione meteo prossime ore
Poco nuvoloso
Lunedì
Notte
Temp: 12°C
Poco nuvoloso
Vento 2 nodi
Zero termico a 3100 m
Giovedì 4:00
Temp: °C

Vento assente
 
 

Chiesa Valmalenco, Caspoggio, Lanzada

Il profilo piramidale del Pizzo Scalino
Il profilo piramidale del Pizzo Scalino
foto di robbs
Situaz. Neve e Impianti
IMPIANTI CHIUSI
aggiorn il 9 Maggio 2016

Ultima nevicata:
1 Maggio 2016, 30 cm

La Valmalenco è la valle laterale più ampia della Valtellina; Si colloca a Nord di Sondrio, lasciandosi alle spalle i terrazzamenti tipici dei vigneti che circondano la provincia Lombarda. La Valmalenco è una splendida valle che ha saputo conservare gli antichi valori e non ha ceduto il proprio ambiente naturale al proliferare delle seconde case che spesso hanno danneggiato il paesaggio di molte località montane.
La Valmalenco è un paradiso di neve in cui si scia su circa 40 Km di piste da discesa, tra i 2336 m. di altitudine della Cima Motta fino ai 1000 m. di Chiesa; Le piste sono amate soprattutto dalle famiglie ma possono soddisfare anche gli sciatori più esperti, per i quali è imperdibile la pista Thoeni, con muri molto impegnativi ed entusiasmanti.
Ottima la dotazione di impianti di risalita che servono 40 km di piste in parte dotate di impianti per l'innevamento artificiale. All'Alpe Palù si arriva con la funivia Snow Eagle, una delle più capienti d’Europa, con cabine in grado di trasportare 160 persone. Chiesa e Caspoggio sono stazioni sciistiche dalle consolidate tradizioni, dove all'emozione di una discesa a valle sulle soleggiate piste del Palù si alternano le difficoltà delle impegnative piste delle competizioni internazionali di Caspoggio. Ottime opportunità ci sono per i praticanti dello Sci Alpinismo, come ad esempio quello che porta al Pizzo Scalino. Si possono fare suggestive escursioni lungo le piste di fondo a Lanzada, al Palù dove un anello gira intorno al lago ghiacciato, e tra le frazioni di San Giuseppe e Chiareggio. D'estate le piste di fondo diventano ottimi itinerari in mountain-bike.


approfondisci
La seggiovia verso Cima Motta

Valmalenco, nuova seggiovia Alpe Palù – Cima Motta per la stagione 2016/2017

di Michela Caré
Mercoledì 15 Giugno 2016

Dal prossimo inverno ci sarà una novità nella skiarea di Valmalenco: la seggiovia Alpe Palù - Cima Motta, in funzione dal 1992, sarà sostituita da una seggiovia Leitner  già usata, del 2004, proveniente dalla Plose L’impianto sarà ad agganciamento automatico, a quattro posti, con seggiole carenate.

Palù Park pronto per l'Open Day con Valmalenco Freestyle Club

Palù Park pronto per l'Open Day con Valmalenco Freestyle Club

di Sofia Marchesini
Venerdì 18 Dicembre 2015

Arrivano le vacanze di natale e i park si attrezzano per fornirvi quello che possono nelle loro possibiltà con questa condizione neve. Palù Park a Chiesa in Valmalenco ha posizionato una jibbing line pronta pronta per essere aperta questo weekend!

Simone Canal e Silvia Bertagna Campioni Italiani di Freestyle
Campionati Italiani Assoluti Freestyle

Simone Canal e Silvia Bertagna Campioni Italiani di Freestyle

di Sofia Marchesini
Domenica 5 Aprile 2015

La progressione dello sci freestyle in Italia si dimostra anche grazie ai Campionati Italiani Assoluti di Freestyle a Chiesa in Valmalenco che si sono tenuti venerdì 2 Aprile. Campioni Italiani Assoluti sono Silvia Bertagna e Simone Canal, entrambi del Italian Freeski Team per lo slopestyle. 

Francesca Corali Roberto Pinna Valmalenco

Valmalenco. Roberto Pinna introduce la stagione 2014/2015

Lunedì 13 Ottobre 2014

Roberto Pinna, direttore del Consorzio Turistico Valmalenco, è venuto a trovarci allo Stand Neveitalia ad Alta Quota, tenutosi a Fiera di Bergamo dal 10 al 12 ottobre.  Francesca Corali di Radio Number One lo ha intervistato per Neveitalia.

Passo dello Stelvio, possibile prolungamento della stagione estiva dello sci

Passo dello Stelvio, possibile prolungamento della stagione estiva dello sci

di Fabio Marongiu
Giovedì 22 Settembre

Abbiamo contattato Umberto Capitani direttore della SIFAS, società che gestisce gli impianti sciistici del Passo dello Stelvio, che commenta positivamente l’apertura dell’omonimo passo fino al 8 dicembre 

La strada del passo

Passo dell Stelvio: strada aperta fino al 8 Dicembre

di Fabio Marongiu
Giovedì 22 Settembre

Importate novità dal Passo dello Stelvio, ieri a Bormio è stato ufficialmente presentato l’accordo tra Anas, Regione Lombardia e Provincia Autonoma di Bolzano con cui si è deciso di posticipare la chiusura al transito dei veicoli, sulla celebre strada, al 8 dicembre 2016.

 Pista di fondo allestita a ottobre 2015

Livigno, il 20 ottobre apre la pista di fondo

di Michela Caré
Mercoledì 21 Settembre

Aprirà il 20 ottobre, a Livigno, l’anello per lo sci di fondo a 1816 metri d’altezza grazie allo snowfarming, ovvero  lo stoccaggio della neve invernale durante il periodo estivo mediante l’utilizzo di segatura e di un telo geotermico che riflette i raggi solari permettendo  il mantenimento della temperatura.

36° Trofeo delle Contrade Livigno - la preparazione

Il 36° Trofeo delle Contrade di Livigno fa sognare centinaia di appassionati di Sport Invernali accorsi nel Piccolo Tibet

di Redazione Nordico
Sabato 27 Agosto

Le vittorie di Federico Pellegrino e Gaia Vuerich nel fondo e quelle di Dorothea Wierer e Saverio Zini nel biathlon incoronano il 36° Trofeo delle Contrade di Livigno, un evento che in piena estate fa sognare migliaia di appassionati di Sport Invernali che ieri sera hanno affollato il centro di Livigno.

panorama dalle piste di Borno

Progetto “Nuova Borno”, si chiede l’aiuto dei cittadini

di Michela Caré
Sabato 23 Luglio 2016

La Skiarea Borno Monte Altissimo, Valcamonica, ha pubblicato sul proprio sito un annuncio con proposta di un prestito obbligazionario per il Progetto “Nuova Borno”.

Arrivano 2 milioni dai privati per far ripartire Foppolo dopo l'incendio

Arrivano 2 milioni dai privati per far ripartire Foppolo dopo l'incendio

di Marta Denti
Giovedì 21 Luglio 2016

La stazione sciistica di Foppolo è sempre stata uno dei punti di riferimento per la bergamasca anche se, negli ultimi anni, faticava a far rientrare i bilanci a fine stagione. L’8 luglio il paese di Foppolo si è svegliato con una terribile notizia: un incendio aveva compromesso il funzionamento di entrambe le seggiovie, la IV baita e il Montebello.