Giovedì 23 Marzo, 11:29
Utenti online: 1159
Saint Rhemy en Bosses: evoluzione meteo prossime ore
Debole pioggia
Giovedì
Pomeriggio
Temp: 3°C
Debole pioggia
Vento 5 nodi
Zero termico a 2000 m
Sera
Temp: 3°C
Pioggia e neve
Poss. vento forte in quota
Venerdì Mattina
Temp: 3°C
Pioggia e neve
 
 

Saint Rhemy En Bosses Crevacol

Crévacol_11
Crévacol_11
foto di lucio ricci
Situaz. Neve e Impianti
100% IMPIANTI APERTI
aggiorn il 23 Marzo, 08:53

Ultima nevicata:
6 Marzo, 30 cm

Saint Rhemy, posto a 1519 m. di altitudine è l'ultimo comune della Valle del Gran San Bernardo.
Lì vicino sorge Bosses, località più giovane e dalla quale partono le piste da sci. Il comprensorio dispone di 22Km di piste dedicate a sciatori poco esperti o a coloro che vogliono migliorare la propria tecnica.
In inverno è possibile usufruire degli impianti sciistici della zona di Crevacol, che offrono la possibilità di praticare lo sci alpino in un contesto naturale molto apprezzato per l'ottimo soleggiamento; a disposizione vi sono piste per oltre 22 chilometri; la stazione è molto frequentata dagli amanti dello snowbord.

In estate, Saint Rhemy offre al turista numerosi percorsi escursionistici tra i maestosi scentari del Gran San Bernardo oltre alla possibilità di godere della tranquillità e della natura incontaminata che caratterizzano la zona.


approfondisci
pendio verso Costa Serena

Freeride Touring a Crevacol Col Serena 2.544m

di Ettore Personnettaz
Mercoledì 9 Dicembre 2015

Torniamo nella zona dell’Alta Valle del Gran San Bernardo, in Valle d’Aosta, a poco più di 20 chilometri da Aosta e a meno di 10 dalla vicina Svizzera per proporre un vero e proprio itinerario scialpinistico/fuoripista da affrontare con sci o splitboard e senza l’ausilio degli impianti di risalita. E’ una delle gite classiche più gettonate della zona che colloca il suo punto di partenza esattamente in fondo al parcheggio antistante gli impianti di risalita del comprensorio di Crévacol, in località Mottes a 1.650 metri.

I prossimi eventi in Valle d’Aosta: dal Carnevale di Cervinia allo Skyway Monte Bianco

di Michela Caré
Giovedì 16 Febbraio 2017

In Valle d’Aosta continua il divertimento non solo sulle piste da sci, sempre perfettamente innevate e preparate, ma anche con eventi e intrattenimenti per rendere ancora più magnifica la vostra vacanza sulla neve.

Tanti eventi per festeggiare la neve di gennaio in Valle d'Aosta

Tanti eventi per festeggiare la neve di gennaio in Valle d'Aosta

Domenica 22 Gennaio 2017

C’è neve in Valle d’Aosta! E ce n’è davvero tanta e fresca. Le ultime precipitazioni hanno regalato uno strato soffice, polveroso in tutta la regione, consolidato dalle basse temperature di questi giorni. Per scegliere lo spessore del manto preferito, si può consultare  www.skilife.ski  con il bollettino neve di tutte le località della regione. Da Gressoney La Trinité sul Monte Rosa, a Courmayeur alle pendici del Bianco, passando per Cervinia, Pila e La Thuile è tutto pronto per godere degli appuntamenti più interessanti di sci e non solo in tutta la Valle d’Aosta.  Ecco quelli da non perdere.

led run

A Cervinia torna Helvetia Led Run, una sciata tra giochi di luci e musica

di Michela Caré
Martedì 17 Gennaio 2017

Il 28 gennaio torna a Cervinia per il secondo anno Led Run, incredibile  discesa sulla neve con  sci e snowboard,  nella suggestiva cornice LED offerta daL gruppo Helvetia Italia e Radio Number One. L’evento si terrà dalle ore 18.00 presso Piazzale Cretaz e la partecipazione è gratuita.  

monterosa ski

Anche quest'inverno si scia Gratis* nel Monterosa-ski

Venerdì 13 Gennaio 2017

Anche quest’inverno nelle Valli del Monterosa-ski (uno dei comprensori più grandi in Italia) è attiva la promozione "Sciare gratis", dedicata a tutti coloro che amano lo sci e la neve e vogliono approfittare della stagione invernale per divertirsi e spendere poco.

Pila regala i primi passi sugli sci ai principianti di tutte le età e dà appuntamento a tutti l'11 febbraio per I LIGHT PILA

Pila regala i primi passi sugli sci ai principianti di tutte le età e dà appuntamento a tutti l'11 febbraio per I LIGHT PILA

Lunedì 2 Gennaio 2017

Pila, il comprensorio sciistico al centro della Valle d’Aosta, è la meta perfetta per chi sogna da sempre le emozioni dello sci, ma non ha mai provato: a Pila non ci sono scuse per non imparare! Quest’anno la località sostiene concretamente i principianti proponendo pacchetti speciali che abbinano il noleggio dell’attrezzatura alle lezioni di sci.

Collegamento Cervinia-MonteRosaSki, al via il progetto definitivo

Collegamento Cervinia-MonteRosaSki, al via il progetto definitivo

di Fabio Marongiu
Venerdì 16 Dicembre 2016

Tra 90 giorni, quando verrà presentato il prospetto definitivo  di sostenibilità tecnica ed economica, probabilmente conosceremo il futuro del grande progetto che vedrebbe la creazione del terzo comprensorio sciistico del mondo, con il collegamento tra le vallate del Monte Rosa, andando a collegare, sci a piedi, i domaine skiable di Cervinia e Zermatt e quello del MonteRosaSki.

dscf8137

La Thuile, il 26 Novembre aprono le prime piste e dal 10 Dicembre collegamento con La Rosière

di Angelo Bonorino
Venerdì 25 Novembre 2016

Il 26 Novembre aprono i primi impianti a La Thuile. Ieri e oggi pioveva in paese, ma le condizioni di innevamento permettono l’apertura degli impianti del comprensorio di Les Suches e di Chaz Dura. Al servizio degli sciatori saranno disponibili la Telecabina DMC, che permette di arrivare in quota a Les Suches, le Seggiovie Chaz Dura Express, Chalet Express e infine le Sciovie Piloni e Gran Testa.

discesa Bettaforca Gressoney

Dal 26 novembre si scia sulle nevi del Monterosa Ski

di Michela Caré
Giovedì 24 Novembre 2016

Il 26 novembre inizierà la stagione invernale nel comprensorio sciistico del Monterosa Ski. Nonostante le temperature miti degli ultimi giorni, gli addetti ai lavori sono riusciti ugualmente a preparare le piste da sci.

Cervinia da giovedì apriranno ulteriori piste e impianti.

Cervinia da giovedì apriranno ulteriori piste e impianti.

di Fabio Marongiu
Lunedì 14 Novembre 2016

La neve in Valle d’Aosta non manca, nei giorni scorsi le perturbazioni che si sono susseguite,  hanno lasciato mediamente sul terreno, un metro di neve a quota 2000 metri e circa 40 centimetri ai 1400 di altitudine.