Domenica 7 Febbraio, 11:25
Utenti online: 5002
Saint Rhemy en Bosses: evoluzione meteo prossime ore
Neve moderata
Domenica
Pomeriggio
Temp: -1°C
Neve moderata
Vento 1 nodi
Zero termico a 1100 m
Sera
Temp: -1°C
Nevischio
Vento 3 nodi
Lunedì Mattina
Temp: -6°C
Poco nuvoloso
 
 

Saint Rhemy En Bosses Crevacol

Crévacol_03
Crévacol_03
foto di lucio ricci
Situaz. Neve e Impianti
100% IMPIANTI APERTI
aggiorn il 7 Febbraio, 08:42

Ultima nevicata:
6 Febbraio, 5 cm

Saint Rhemy, posto a 1519 m. di altitudine è l'ultimo comune della Valle del Gran San Bernardo.
Lì vicino sorge Bosses, località più giovane e dalla quale partono le piste da sci. Il comprensorio dispone di 22Km di piste dedicate a sciatori poco esperti o a coloro che vogliono migliorare la propria tecnica.
In inverno è possibile usufruire degli impianti sciistici della zona di Crevacol, che offrono la possibilità di praticare lo sci alpino in un contesto naturale molto apprezzato per l'ottimo soleggiamento; a disposizione vi sono piste per oltre 22 chilometri; la stazione è molto frequentata dagli amanti dello snowbord.

In estate, Saint Rhemy offre al turista numerosi percorsi escursionistici tra i maestosi scentari del Gran San Bernardo oltre alla possibilità di godere della tranquillità e della natura incontaminata che caratterizzano la zona.


approfondisci
scrivi la tua opinione
pendio verso Costa Serena

Freeride Touring a Crevacol Col Serena 2.544m

di Ettore Personnettaz
Mercoledì 9 Dicembre 2015

Torniamo nella zona dell’Alta Valle del Gran San Bernardo, in Valle d’Aosta, a poco più di 20 chilometri da Aosta e a meno di 10 dalla vicina Svizzera per proporre un vero e proprio itinerario scialpinistico/fuoripista da affrontare con sci o splitboard e senza l’ausilio degli impianti di risalita. E’ una delle gite classiche più gettonate della zona che colloca il suo punto di partenza esattamente in fondo al parcheggio antistante gli impianti di risalita del comprensorio di Crévacol, in località Mottes a 1.650 metri.

tete de Crevacol

Gran San Bernardo - Tete di Crévacol 2.610m

di Ettore Personnettaz
Martedì 11 Novembre 2014

Desidero iniziare questo viaggio alla ricerca di alcuni itinerari “freeride” proponendo un giro classico alla portata anche di coloro che vogliono iniziare un primo approccio scialpinistico ed esclusivo.
Ci troviamo nella zona dell’Alta Valle del Gran San Bernardo, in Valle d’Aosta, a poco più di 20 chilometri da Aosta e a meno di 10 dalla vicina Svizzera. Salendo lungo la Strada Statale n. 27, direzione Traforo, si supera il Comune di Saint-Rhémy en Bosses per svoltare a destra e fermarsi nel parcheggio dove partono gli impianti di risalita del comprensorio di Crévacol.

Torna I Light Pila, la fiaccolata sulla neve aperta a tutti, a Pila in Valle d'Aosta

Torna I Light Pila, la fiaccolata sulla neve aperta a tutti, a Pila in Valle d'Aosta

Giovedì 28 Gennaio

Pila, in Valle d'Aosta, scalda i motori e si prepara ad uno degli eventi clou dell'inverno, un classico del divertimento e della solidarietà: venerdì 12 febbraio torna I light Pila, la fiaccolata benefica a luci rosa ormai diventata un appuntamento fisso per il comprensorio valdostano.

Il 18 gennaio a La Thuile si scia per Telethon. E con Neveitalia skipass 2 giorni a 40 Euro

La Thuile, due eventi di solidarietà con Telethon e Aspert

di Michela Caré
Martedì 5 Gennaio 2016

La Thuile si prepara per un weekend, quello del 16 e 17 gennaio, a favore della solidarietà con due eventi. Il primo riguarda l’ottava edizione di “Sci Solidale per Telethon” - evento organizzato in partnership con le Funivie Piccolo San Bernardo, per raccogliere fondi a favore della ricerca sulla distrofia muscolare e le malattie genetiche rare.

Antagnod

Sciare Gratis si può! In Valle d’Ayas nel favoloso comprensorio del Monterosa Ski

Lunedì 4 Gennaio 2016

La Valle d’Ayas, inmmersa nel fantastico scenario del comprensorio del Monterosa Ski, propone un offerta davvero imperdibile per chi ama sciare, da solo in compagnia o con tutta la famiglia.

A Saint Vincent una mostra che fa rivivere i fasti del bob della Val d'Aosta e della pista di Cervinia

A Saint Vincent una mostra che fa rivivere i fasti del bob della Val d'Aosta e della pista di Cervinia

di Alessandro Genuzio
Lunedì 21 Dicembre 2015

Da mercoledì 23 dicembre a domenica 3 gennaio, si tornerà a respirare aria di bob in Valle d'Aosta. In questo periodo infatti, la Galleria Civica di Saint Vincent ospiterà "C'era una volta il bob", una mostra interamente dedicata alla gloriosa pista Lago Blu di Cervinia.

Monte Bianco: Il Paese dei Balocchi

Monte Bianco: Il Paese dei Balocchi

di Andrea Ferretti
Martedì 15 Dicembre 2015

Nato da un’idea di Luca Rolli, guida alpina di Courmayeur, il film si propone di contestualizzare la vita quotidiana di un gruppo di snowboarder e sciatori estremi sul loro terreno di gioco, seguendoli da vicino con una followcam su percorsi arditi e mozzafiato giù per i pendii del Monte Bianco.

Arrivo seggiovia argillien express

La Thuile, il 5 dicembre apertura parziale del comprensorio

Mercoledì 2 Dicembre 2015

Il 5 dicembre anche La Thuile inaugura la stagione invernale. Le attuali condizioni di innevamento permettono di confermare l'apertura parziale degli impianti del comprensorio, consentendo ai turisti di fruire delle piste n. 9 – Chaz Dura (rossa), n. 11 – Boulevard (blu), n.12 – Piloni (blu, aperta solo una parte), n. 14 – Terres Noires (blu) e n. 20 – Promenade (blu).

hotel crest Champoluc

Monterosa Ski, per il week-end dell'Immacolata si scia al Passo dei Salati

Mercoledì 2 Dicembre 2015

Le nevicate scarse, il forte vento che ha battuto le Alpi nell'ultima settimana di Novembre e le temperature alte consentiranno ai tecnici del Monterosa Ski un'apertura molto parziale del comprensorio per le prossime festività del ponte dell'immacolata.

Tornare a sciare sul ghiacciaio dell’Indren, per gli operatori di Gressoney 'un progetto sostenibile'

Tornare a sciare sul ghiacciaio dell’Indren, per gli operatori di Gressoney "un progetto sostenibile"

di Angelo Bonorino
Mercoledì 25 Novembre 2015

Tornare a sciare sul ghiacciaio dell’Indren dove si sciava fino al 1997. E’ quanto chiede Paolo Maria Viganò, assessore al Turismo di Gressoney-La-Trinité, insieme ad alcuni operatori locali che si sono incontrati in questi giorni e che vogliono finanziare la realizzazione di uno studio di fattibilità e di un business plan.