Venerdì 28 Agosto, 7:04
Utenti online: 253
Rino Galeno
Rino Galeno

A Cristian Deville la quinta gondola rossa italiana della cabinovia di Kitzbuhel

deville premiazione kitzbuehel 2012

La favola di Cristian Devielle, che lo scorso gennaio ha ottenuto una storica vittoria nello slalom speciale di Kitzbuhel davanti al padrone di casa Mario Matt e al campionissimo Ivica Kostelic, oggi si tramuta nella dedica su una delle mitiche cabina rosse che conducono in cima alla Streif. Quattro gli italiani che prima di lui hanno avuto questo onore: Gustav Thoeni, Piero Gros, Alberto Tomba e Kristian Ghedina.

Come vuole la tradizione di Kitzbuehel, la dedica va al vincitore della tappa della Coppa del Mondo di Sci Alpino. Ed è proprio grazie a questa vittoria che Cristian conquista questo riconoscimento speciale del suo successo.  Chiunque sia stato almeno una volta a Kitzbuhel ha sicuramente cercato di individuare il nome del proprio campione preferito sulle cabine rosse e magari immaginato il proprio nome tra quello dei campioni.  Il trionfo nello slalom di Kitzbuehel ha portato Cristian ad essere tra i grandi che hanno scritto il loro nome sulla pista che è considerata il tempio dello sci.

Mercoledì 25 Luglio alle 9.30 Cristian accoglierà fan e media alla baita di partenza della gara di Coppa del Mondo dove si festeggerà per il meritato riconoscimento. Alla fine della gara Deville era parso entusiasta ''E' una sensazione pazzesca, una cosa incredibile. Vincere sulla Streif è il sogno di qualsiasi sciatore. Ho pensato ad Alberto Tomba, l'ultimo azzurro a vincere in slalom a Kitzbuehel, nel 1995''.