Sabato 27 Agosto, 11:57
Utenti online: 987
Canazei: evoluzione meteo prossime ore
Poco nuvoloso
Sabato
Pomeriggio
Temp: 25°C
Poco nuvoloso
Vento 2 nodi
Zero termico a 4300 m
Sera
Temp: 20°C
Poco nuvoloso
Vento assente
Domenica Mattina
Temp: 11°C
Poco nuvoloso
 
 

Val di Fassa, Canazei, Campitello, Vigo, Pozza, Carezza, Pordoi

soraga 22/01/2007
soraga 22/01/2007
foto di tredavi
Situaz. Neve e Impianti
Skiarea chiusa
aggiorn il 14 Aprile 2016

Ultima nevicata:
14 Aprile 2016, 10 cm

La Val di Fassa, fra le province di Bolzano, Trento e Belluno, é una delle più belle valli dolomitiche. Offre oltre 120 Km di piste di sci da discesa, distribuite nelle località di Campitello di Fassa, Vigo di Fassa, Canazei, Passo Fedaia, Passo Carezza, Passo Pordoi, rinomate per bellezza e ricettività.
I ladini della Val di Fassa hanno custodito nel tempo questa valle di ineguagliabile bellezza, estesa per circa 20 km. e costellata da alcune delle cime dolomitiche più famose al mondo: la Roda di Vael, il Catinaccio, il Sassolungo, il gruppo del Sella, i Monzoni, sulle quali svetta incontrastata la Marmolada.
Gli impianti di risalita sono moderni ed efficienti; le piste da sci sono quasi tutte provviste di impianti di innevamento artificiale.
Il comprensorio principale è quello di Canazei, collegato con il Sellaronda, Arabba e la Val Gardena.  Dall'altro versante della valle ci sono i comprensori di Alba di canazei (Ciampac) e di Pozza di Fassa, collegati tra di loro. Più in basso ci sono le aree skiabili del Passo Costalunga, Catinaccio e Vigo di Fassa.
Moena fa geograficamente parte della Val di Fassa ma è inclusa nel comprensorio delle Tre Valli.


approfondisci
funifor

La nuova cabinovia di Alba di Canazei renderà il Sellaronda la più estesa Skiarea collegata al mondo?

di Michela Caré
Lunedì 21 Settembre 2015

Per la stagione invernale 2015/2016 sarà pronta la nuova cabinovia “Alba – Col dei Rossi” che collegherà Alba di Canazei con la skiarea di Belvedere e Col Rodella attraverso il Ciampac e quindi con il circuito del Sellaronda.


 

Gjerdalen e Smutna si impongono nella Marcialonga 2015
Marcialonga 2015

Gjerdalen e Smutna si impongono nella Marcialonga 2015

di Jacopo Barbieri
Domenica 25 Gennaio 2015

Vittoria all’ultimo respiro di Tord Asle Gjerdalen e di Katerina Smutna nella 42esima edizione della Marcialonga di Fiemme e Fassa. La Norvegia monopolizza il podio maschile con Anders Auckland secondo e Øystein Pettersen terzo, Laila Kveli e Seraina Boner completano la top-three femminile.

Ciampac

Ciampac. La pista del bosco ad Alba di Canazei

di Simone Argazzi
Domenica 19 Ottobre 2014

La Ciampac fa parte del comprensorio Fassa Ski ed è in località Alba di Canazei. La partenza è collocata nei pressi della stazione a monte dell'omonima funivia, vicino al Rifugio Ciampac, 2.160 mt.

La bellezza di queste montagna ci lascia sempre a bocca aperta!

Val di Fassa. Le novità per la stagione 2014/2015 aspettando il collegamento Ciampac-Belvedere

di Rino Galeno
Lunedì 29 Settembre 2014

La stagione invernale regalerà interessanti novità per quanti si avventureranno sulle piste immacolate della Val di Fassa a partire dal 5 dicembre. La prima, nel comprensorio sciistico Buffaure di Pozza di Fassa, è il nuovo tracciato denominato "Vulcano", lungo 2 km, raggiungibile con la cabinovia dalla frazione di Meida. Una pista nera tecnica, tutta da scoprire, che permette agli sciatori professionisti di rientrare in paese affrontando un dislivello di ben 566 metri. I meno esperti possono comunque scendere a valle divertendosi sulla "Panoramica", che dal Rifugio Baita Cuz arriva fino in Val San Nicolò.

402090 394334267248972 100000172054847 1822154 1562535798 n

Val di Fassa e Val di Fiemme, arriva lo skipass extra large

di Michela Caré
Sabato 30 Agosto 2014

Si chiama “Fassa xl 3+3” ed è la super novità della stagione 2014/2015. Uno skipass extra large con cui si potrà sciare in tre valli: Val di Fassa e Carezza, TreValli e Fiemme-Obereggen.

Pista di rientro in paese da Tarlenda

Pejo, iniziati i lavori per la seggiovia Saroden – Cima Vioz

di Michela Caré
Mercoledì 3 Agosto

Sono finalmente partiti i lavori nella skiarea di Pejo per la realizzazione della seggiovia quadriposto Saroden – Cima Vioz che andrà a sostituire il vecchio skilift.

Val di Fassa Happy Milk, sulla strada del latte

Val di Fassa Happy Milk, sulla strada del latte

di Maura Riva
Mercoledì 6 Luglio 2016

Il latte prodotto in alta montagna ha caratteristiche e profumi unici e, quando viene lavorato, permette di realizzare delle vere prelibatezze casearie, come il Puzzone di Moena DOP, il Cher de Fascia e il Dolomiti (se restiamo in Val di Fassa). D'estate le mucche sono in alpeggio, dove pascolano, mangiano erba fresca e bevono l'acqua limpida dei torrenti montani. Qui vengono munte, per ottenere quel latte unico che solo sui pascoli verdi si può avere. Ma qual è di preciso il percorso del latte, che ogni giorno viene munto in alta montagna e poi utilizzato a valle, al Caseificio Sociale Val di Fassa, per la produzione di numerosi formaggi?

marilleva

All’asta la società Funivie Folgarida Marilleva al prezzo di 31 milioni di euro

di Michela Caré
Giovedì 9 Giugno 2016

La società impiantistica del Trentino, Funivie Folgarida Marilleva, è all’asta al prezzo di circa 31 milionidi euro a causa del fallimento della società Aeroterminal Venezia. È stato infatti pubblicato il bando di gara per la cessione del 68,99% di Valli di Sole Peio e Rabbi, il gruppo che controlla Folgarida, e del 3,94% della stessa Folgarida.

cabinovia alpe lusia

Alpe Lusia, nuova cabinovia da 10 posti per la stagione 2016/2017

di Michela Caré
Martedì 10 Maggio 2016

Grande novità nella skiarea dell’Alpe Lusia. Dalla prossima stagione le due seggiovie quadriposto, Castelir-Fassane e Fassane-Morea, verranno sostituite da una cabinovia a dieci posti con partenza da Castelir  (1550 metri) e arrivo a La Morea (1970 metri) e con stazione intermedia a Fassane (1750 metri).

Fat Bike: quando la Mountain Bike ingrassa

Fat Bike: quando la Mountain Bike ingrassa

di Andrea Ferretti
Martedì 16 Febbraio 2016

Nel corso degli ultimi anni le fat bike si stanno affermando con determinazione come novità nel mondo degli action sport invernali. Si tratta di bici dotate di maxi ruote pensate per portare là dove le tradizionali biciclette non possono arrivare.

Noi di Neveitalia le abbiamo provate – nella versione elettrica a pedalata assistita - in occasione di un evento stampa sponsorizzato da Polartec a Livigno, lungo la pedonale battuta che si snoda per oltre 20 km lungo tutto il paese.