Giovedì 24 Agosto, 12:28
Utenti online: 744
Federico Casnati
Federico Casnati

foto di Federico Modica

Vist Skichic 2016/17: la corte del colore

Copertina

Oggi vi presentiamo la collezione Skichic di Vist per la stagione 2016-2017, declinata in tessuti ancora più tecnici e performanti, conditi con il classico design ricercato e attento ai dettagli che contraddistingue la casa altoatesina.

I tessuti e le imbottiture sono frutto di una ricercata selezione dei materiali top di gamma sul mercato: prevalentemente Toray con membrana Dermizax, concentrando l’attenzione alla resa termica e idrorepellente; l’ovatta per le imbottiture è Valtherm; piume in mix 90-10 per i piumini.

Centrali per la collezione in corso sono i colori, con un uso estremizzato, libero e creativo. Oltre al Greanny, Red, Black e White (presenti anche nelle precedenti collezioni) tutti gli altri colori, quali Sulphur, Lilac, Focus, Deep Ocean, Prince, Spectrum, Klein e Ardesia, sono le novità della stagione.
Come da tempo offre Vist, gli sci, i caschi, i guanti e i cappellini si adattano cromaticamente e graficamente ai capi della collezione, sia da uomo che da donna.

Per quanto riguarda la collezione Skichic uomo, il designer Jonas Blanking ha lavorato sui contrasti, ispirandosi quest’anno prevalentemente alla diagonalità tipica del paesaggio dolomitico, in cui i pendii delle montagne fanno da contraltare ai solchi vallivi. Oltre a questo concetto, spostandosi da un look più tecnico verso uno stile più elaborato ed emozionale, il lavoro si è concentrato su linee più sottili anche per l’uomo e su grafiche e scelte cromatiche che funzionano bene sulle piste, e che catturano quindi l’attenzione sia da vicino che da decine di metri.

Per quanto riguarda la collezione Skichic donna, la designer Franca Munaretto ha optato per un cambio di direzione rispetto al passato con motivi che dal verticale passano all’orizzontale, una scelta che vede le linee orizzontali simboleggiare una nuova rinascita, un orizzonte nuovo che fortifica il pensiero di donna.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA