Sabato 24 Giugno, 14:00
Utenti online: 721
Andrea Ferretti
Andrea Ferretti
Giornalista, Freerider

Il Freeride World Tour approda in Asia. Confermata per la prima volta una tappa in Giappone

Il Freeride World Tour approda in Asia. Confermata per la prima volta una tappa in Giappone

Il FWT ha annunciato che per la prima volta si terrà in Asia una tappa del Freeride World Qualifier, il 13 gennaio nella nota località giapponese di Hakuba. Il posto viene comunemente chiamato con l’appellativo di “alpi giapponesi” ed è famoso per le sue abbondanti e puntuali nevicate di inizio stagione.

Il Freeride World Qualifier è l’anticamera del Freeride World Tour, in cui gli atleti a livello locale danno il meglio di se per farsi notare in un circuito di gare freeride condotto con le stesse regole e principi di quello mondiale. I migliori classificati ogni anno guadagnano l’accesso al FWT, e non di rado iniziano fin da subito a dare filo da torcere ai grandi campioni di sempre.

L’evento giapponese è classificato 4 stelle nel ranking FWQ – il massimo - in base alle caratteristiche tecniche e di difficoltà del tracciato di gara. Si tratta di un chiaro segnale di apertura dell’organizzazione verso l’oriente, finora escluso dai giochi del big del Freeride. In giappone la cultura dello sci è presente da un lungo periodo, e sono molti i giovani cresciuti sciando in neve fresca alta metri che non aspettano altro che un’opportunità per farsi notare sulla scena mondiale.

 

La possibilità di disputare la gara si dovrà conquistare con una prima gara classificata 2 stelle che si terrà due giorni prima, l’11 gennaio, sempre ad Hakuba in una location più “facile”.

Occhi puntati quindi sugli sciatori giapponesi in gara tra cui potrebbe celarsi la prossima nuova grande promessa dello sci o dello snowboard freeride mondiale.

Tutti i dettagli e le news sul sito ufficiale del FWQ 

© RIPRODUZIONE RISERVATA